Enter

Restauro

Prima e Dopo

Il borgo di San Fedele, situato nel cuore del Chianti fra Siena e Firenze, è stato oggetto di un attento restauro conservativo durato 5 anni e mezzo. Grazie alla preziosa collaborazione della Soprintendenza di Siena, tutti i lavori sono stati eseguiti nel pieno rispetto della tradizione e del luogo. Tutte le tegole ed i pavimenti sono secolari, originali del posto o integrate dove necessario con materiali di recupero accuratamente selezionati. Gli infissi di castagno massello sono interamente asciati a mano, come si usava una volta. Gli intonaci di calce e cocciopesto sono stati impastati sul posto, e tutte le colorazioni dei muri sono realizzate a calce, con colori naturali ricavati dalle terre di Siena. L’ampio terrazzamento del “hortus conclusus”, di origine medioevale, è stato ricostruito con muri in pietra a secco, con una tecnica artigianale ormai sempre più rara. Tutto ciò ha riportato in vita il borgo, senza alterare la sua natura e lasciandogli un sapore autentico.